Home | , | Ciondoli in argento con simbolo della pace
Ciondolo Peace and Love in argento

Ciondoli in argento con simbolo della pace

79,00

Disponibilità: 5 disponibile
  • Ciondolo Peace and Love con catenina e chiusura in argento rodiato 925% (10,48 gr) e pietre di: zaffiro (taglio salomite), ametista (taglio salomite), turchese (taglio a perlina sferica), smeraldi (taglio salomite), quarzo citrino (taglio salomite), opale di fuoco (taglio salomite) e granato (taglio salomite). Gioiello rifinito con smalto in resina nero.
  • Ciondolo Peace Power con catenina e chiusura in argento rodiato 925% (11, 02 gr) e pietre di: zaffiro (taglio salomite), ametista (taglio salomite), turchese (taglio a perlina sferica), smeraldi (taglio salomite), quarzo citrino (taglio salomite), opale di fuoco (taglio salomite) e granato (taglio salomite). Gioiello rifinito con smalti in resina nero, verde e rosso.

Misura catenina: 470 mm

Dimensioni Ciondolo Peace&Love: 28x41x4 mm

Dimensioni Ciondolo Peace Power: 30x42x4 mm

* Cancella selezione

Descrizione

I ciondoli in argento con il simbolo della pace sono stati prototipati a mano al banchetto. E’ stata fatta una fusione d’argento alla forgia, lasciata raffreddare e portata al laminatoio per ricavarne una lastrina. Con un pennarello sono stati tracciati due rettangoli e poi tagliati; su uno di essi è stato disegnato un contorno molto irregolare e sull’altro è stata riportata la scritta. Con una fresa a punta fina sono stati realizzati dei fori all’interno della scritta per essere poi traforata con il seghetto. Il tutto è stato rifinito con lime e carte abrasive (dalla grana più grossa alla grana più fine) . Da un semilavorato in argento è stata ricavata la maglia. Il rettangolo con la scritta è stato, quindi, sovrapposto all’altro e saldato insieme alla maglia; la parte inferiore, poi, è stata leggermente incisa e piegata all’interno. Il pezzo quindi è stato messo in acido per togliere le impurità e l’ossido formatosi con la fiamma. Tolto dall’acido sono stati praticati dei fori sulla parte piegata. Il ciondolo è stato rifinito con lime, frese e carte abrasive e, per velocizzare futuri tempi di produzione, è stato gommato, ossia è stato realizzato su di esso uno stampo in gomma, così che attraverso un processo di vulcanizzazione sia facilmente riproducibile. Sono state, poi, inserite catenina e chiusura in argento ed è stato lucidato, prima con spazzola in crine e pasta gialla (a velocità minima per togliere gli ultimi graffi rimasti e a velocità massima per rifinire il tutto), ed in seguito con spazzola in cotone morbido e rossetto d’ossido di ferro (sia a velocità minima che a velocità massima). Una volta lucidato, è stato lavato con acqua calda e sapone per gioielli (nell’ultrasuoni, macchinario che con scariche di ultrasuoni lava accuratamente l’oggetto), fatto asciugare immergendolo nella sabbia specifica e sottoposto a rodiatura (ovvero a bagno galvanico). In seguito, un filo da 0,40 mm è stato tagliato in sette segmenti e, con l’aiuto di una microfiamma, ad ogni estremità è stato fatto un pallino, mentre nell’altra sono state inserite le pietrine seguendo lo spettro cromatico e, di nuovo, con la microfiamma sono state fermate, dietro al ciondolo, con altri pallini. Per finire sono stati applicati gli smalti e lasciati asciugare sotto lampade ad alte temperature per diverse ore.

Gioielli Manifesto: ciondoli con simbolo della pace

Questi ciondoli con simbolo della pace appartengono alla collezione Gioielli Manifesto. Com’è facilmente intuibile dal nome, nascono per dare voce e struttura a tutta una serie di slogan che per veracità e sintassi sono diventanti intramontabili, valicando ogni limite territoriale, religioso, politico o generazionale. Ne è passata di acqua sotto i ponti da quando orde colorate di hippy manifestavano contro la sfrenata e violenta illogicità della guerra che acceca e annienta l’amore, e predicavano a favore della pace e della fratellanza tra i popoli. Essi gridavano al mondo slogan come “fate l’amore non fate la guerra”. Il mondo è andato com’è andato ma quei motti, scritti sui cartelloni, sui visi stralunati, sui corpi denudati e sui muri delle città, oggi sono gli stessi che spesso ritroviamo serigrafati sulle magliette degli adolescenti…perché le parole sono importanti, non solo denominano ciò che ci circonda o ci riguarda, esse in qualche modo lo costruiscono.
Allo slogan-ciondolo, poi, ho voluto aggiungere delle file di sette pietre di sette colori, come quelli dell’arcobaleno che, da qualche anno, simbolicamente sono convogliati tutti in una bandiera speciale, quella della pace. L’idea di creare questo tipo di sfumatura utilizzando le perline preziose, in realtà, nasce anni prima quando, presso una fornitura indiana, ebbi il piacere di imbattermi in un girocollo la cui bellezza era data dai colori delle pietre utilizzati per creare sfumature di svariate gradazione e tonalità; era una gioia ammirarlo e decisi che, un giorno, avrei provato anche io a creare il “mio arcobaleno”. Quel giorno è arrivata l’idea della collezione Gioielli Manifesto. La necessità di ricreare in qualche modo quella che è la bandiera della pace, infatti, mi ha spinto a, pensare prima e rifornirmi poi, della tipologia di pietre di cui potevo aver bisogno per tentare almeno di avvicinarmi a ciò che nella mia testa era ben chiaro e palese. Il numero sette inoltre (sette pietre di sette colori su sette file), è un numero sacro e cosmico che torna innumerevoli volte, per farne solo alcuni esempi: sette sono gli elementi del 1° gruppo del Sistema Periodico; sette le classi di simmetria dei sistemi cristallini; sette è il valore atteso o speranza matematica nel calcolo delle probabilità; sette erano le fanciulle e i fanciulli che venivano offerti dalla città di Atene al Minotauro; sette sono le virtù così come i vizi capitali; sette erano i nani e gli anni in Tibet; sette è il numero buddhista della completezza. Sette sono i chakra, le porte energetiche del nostro corpo; sette il numero di bande di frequenza in cui viene convenzionalmente suddiviso lo spettro visibile e che chiamiamo arcobaleno. Sette colori diversi o pesino opposti che coesistono ricordando la diversità, la tolleranza e la pace.

Questi ciondoli sono simboli di pace da indossare per manifestare la propria contrarietà alla guerra. Potrebbero interessarti anche gli orecchini con simbolo della pace che sono stati creati sulla base di questo gioiello.

Ulteriori informazioni

Modello

,

Tags: ,

Prodotti Correlati

Ciondolo pietra dura con catenina in argento (2) Ciondolo pietre dure e argento 925
Ciondolino ambra Ciondolo ambra naturale e argento 925
X
COUPON 10% DI SCONTO
Iscrivendoti alla Newsletter riceverai un codice sconto del 10% sul primo ordine
    VOGLIO ISCRIVERMI
    Ho letto e accetto la privacy policy