Home | , | Collana in argento con ciondolo Italia
Collana My Club Italia

Collana in argento con ciondolo Italia

79,00

Disponibilità: 5 disponibile

Ciondolo Italia con catenina e chiusura in argento rodiato 925% (8,80 gr) e pietre di corallo (taglio sferico), smeraldini (taglio salomite) e agata bianca (taglio sferico).

Misura ciondolo: 13x20x2 mm

Lunghezza catenina: 490 mm

5 disponibili

Descrizione

Il ciondolo Italia è stato realizzato a mano al banchetto. E’ stata fatta una fusione d’argento alla forgia e il lingotto che ne è risultato è stato tagliato a metà. Portato al laminatoio manuale è stata ricavata una lastrina da una metà e un filo quadrangolare dalla metà restante; poi anche il filo è stato schiacciato al laminatoio manuale per ricavarne una fascetta lunga e stretta. Questa fascetta, quindi, è stata modellata a forma di scudetto ed è stata saldata alla lastrina. Una volta messo il pezzo nell’acido, sono stati realizzati in cera limabile i freni e i terminali con lime e frese e fatti fondere attraverso la microfusione. Mentre si completava il processo di fusione è stato tagliato un pezzo di cerniera (semilavorato industriale d’argento) per ricavarne la maglia e saldarla sopra allo scudetto. Una volta messo in acido, per togliere l’ossido formatosi, sono stati rifiniti i pezzi usciti dalla microfusione con lime e frese. Tolto il ciondolo dall’acido, è stato rifinito con lime e frese a punta fine; terminata la rifinitura sono stati realizzati tre buchi in alto e, in corrispondenza, tre buchi in basso. Tutti i pezzi, quindi, sono stati passati alle carte abrasive (dalla grana più grossa alla grana più fine) per togliere eventuali imperfezioni. Una volta inseriti i fili semi-rigidi di argento nei fori del ciondolo praticati precedentemente e infilate le pietre, sono stati fatti uscire dai fori corrispondenti e fermati al ciondolo con la microfiamma. E’ stato, poi, assemblato il ciondolo Italia alla catenina e inserita la chiusura. Il tutto quindi è passato alla lucidatrice, prima con la spazzola in crine e la pasta gialla a velocità minima (per togliere gli ultimi graffi rimasti) e poi a velocità massima (per rifinire il tutto), ed in seguito con la spazzola in cotone morbido ed il rossetto (ossido di ferro), sia a velocità minima che a velocità massima. Messo a lavare in acqua calda e sapone (nell’ultrasuoni, macchinario che grazie a scariche di ultrasuoni lava accuratamente l’oggetto) è stato, infine, fatto asciugare immergendolo in sabbia specifica e poi sottoposto a rodiatura (bagno galvanico).

Ciondolo Italia: ispirato ai campioni del passato

Quella fra il calcio e gli italiani è una grande storia d’amore iniziata nei primi anni del 1800, quando gli inglesi importarono il loro football nel paese e fu ben presto acquisito e fatto nostro. Certo all’inizio era un calcio primitivo e pionieristico, dominato dagli stranieri. A quei tempi erano stranieri i giocatori, gli arbitri, gli allenatori, i presidenti, le società e gli imprenditori. Tra il 1800 ed il 1900 il calcio subì un notevole boom con la nascita dei grandi club. I campionati iniziarono a durare più giorni. Alcune città, quali Milano, divennero centri calcistici notevoli. Così iniziarono a prendere forma le prime infrastrutture associate al calcio e le possibilità commerciali del nuovo gioco furono ben presto evidenti. In questi primi anni si registrò la genesi di squadre storiche, che resteranno tali, si trasformeranno o scompariranno dal grande calcio, ma ci furono anche i primi scandali, le prime invasioni di campo della politica e i primi incidenti. Il calcio italiano fu coinvolto nelle polemiche fin quasi dagli esordi, diversi campionati furono caratterizzati da intense discussioni, in particolar modo quando la Federazione cercava di imporre la sua autorità su un modo di giocare che a volte vedeva i regolamenti come fossero delle opzioni. Ancora non intaccato dai miliardi degli sponsor e delle televisioni e già questo sport sapeva di sporco. Ma la storia del calcio del nostro paese, per fortuna, non è stata solo questo. L’Italia ha dato i natali ad un numero impressionante di fuoriclasse indimenticabili come Meazza, Mazzola, Riva e Rivera solo per citarne alcuni. Non si contano le squadre di altissimo livello che hanno dato lustro a questo sport e gli allenatori con le loro innovazioni tattiche imposte in tutto il mondo. Insomma il nostro fu uno dei movimenti calcistici più importanti ed influenti, il nostro calcio ha una lunga ed orgogliosa tradizione e un’immensa importanza nella cultura. Non ricordo più chi disse che in Italia il calcio non è solo un fenomeno sportivo di massa, ma anche qualcosa che rispecchia e influenza gli orientamenti politici, culturali e sociali per cui è impossibile comprendere l’uno senza aver capito l’altro.

Il ciondolo Italia è un regalo ideale per gli appassionati di sport che vogliono indossare con orgoglio i colori della bandiera italiana.

Tags: ,

Prodotti Correlati

Bracciale collezione Mini Primero in Argento 925 o bronzo
Collana con ciondolo As Roma Collana con ciondolo As Roma collezione My Club