Home | , | Gemelli in argento per uomo – Collezione Primero
Gemelli in argento rodiato 925

Gemelli in argento per uomo – Collezione Primero

79,00

Disponibilità: 5 disponibile

Gemelli in argento rodiato 925% (4,85 gr).

5 disponibili

Descrizione

Gemelli in argento 925% realizzati in cera limabile. Con l’aiuto di lime e frese sono stati ricavati i rettangoli, poi con un bulino a punta fina è stato inciso il motivo decorativo e rifinito con lime. Sono stati quindi sottoposti a microfusione e portati in metallo. I tacchetti sono stati adattati affinché entrassero nei gemelli, saldati con la macchina della microfiamma e messi in acido per togliere l’eventuale ossido formatosi. E’ stato rifinito il tutto con lime, frese e carte abrasive (dalla più grossa alla più fine) per togliere graffi e imperfezioni lasciate dalla fusione. Uno scattino è stato forato con una fresa piccola e fatto incastrare al tacchetto (saldato sul gemello), bloccato poi con un perno (in argento) e con l’aiuto della microfiamma sono stati realizzati dei pallini alle estremità dei perni (nei tacchetti) in modo che il gemello avesse la possibilità di muoversi. Sono stati, poi, passati alla lucidatrice prima con spazzola in crine e pasta gialla a velocità minima (per togliere gli ultimi graffi rimasti) e poi a velocità massima (per rifinire il tutto); una volta sostituito il crine con la spazzola in cotone morbido sono stati ripassati con rossetto (ossido di ferro) a velocità minima e a velocità massima. Una volta lavati in acqua calda e sapone per gioielli (nell’ultrasuoni, macchinario che grazie a scariche di ultrasuoni lava accuratamente l’oggetto), sono stati fatti asciugare ricoprendoli con sabbia specifica e, successivamente, sottoposti a rodiatura (bagno galvanico).

Gemelli in argento per uomo: un po’ di storia

I gemelli in argento per uomo per un orafo artigiano come me, attento al presente ma anche al passato, appartengono alla categoria delle “creazioni obbligatorie”. Questi gioielli fanno parte di quei pezzi che sono tassativamente imposti dall’estro creativo di, quella che oso definire come altri prima di me, una “coscienza artistica collettiva”. Il mio obiettivo è solo quello di contribuire a restituire l’antico valore a questo prezioso di vecchia data.
I gemelli si diffusero nell’800 quando la chiusura dei polsini, inamidati e rigidi come stoccafissi, richiedeva un collegamento ben più solido di quello fornito dal classico piccolo bottone con asola. Divennero, negli anni, un vero e proprio ornamento maschile e un gioiello pregiato quando arricchito da oro o pietre preziose; la richiesta di personalizzarli poi, da parte dei ceti più agiati, fornì humus creativo agli allora sarti che si occupavano di pensarli e realizzarli, dedicando sforzi enormi alla ricerca di materiali unici e forme originali; su alcuni modelli vennero incise le iniziali del proprietario o stemmi e simboli di appartenenza a club o società sportive (di golf e tennis per lo più), e ciò ne amplificò lo status di accessorio nobile. Effettivamente l’utilizzo dei gemelli da polso, inizialmente, fu prerogativa dell’alta borghesia, almeno fino alla rivoluzione industriale e all’invenzione della macchina a vapore che rese possibile la produzione in serie di bottoni e gemelli da polso; ciò comportò una drastica riduzione dei costi di produzione e rese quindi i gemelli accessibili a tutti. Alla fine della Seconda Guerra Mondiale e con l’inizio del boom economico, si cominciò ad associare l’ornamento esclusivamente all’abito da cerimonie ed il suo utilizzo passò quasi di moda. Ad oggi i gemelli sono considerati un tipo di accessorio estetico elegante e raffinato, al pari di un orologio o una cravatta. Questi accessori sono complementi di stile che fanno la differenza, che aggiungono a chi li indossa un tocco personale di pregio e di sobrietà, un tocco di buon gusto e un pizzico di vanità che piace e fa bene.

Potrebbero interessarti anche i gemelli in argento con pietre di onice nero.

Tag:
X
COUPON 10% DI SCONTO
Iscrivendoti alla Newsletter riceverai un codice sconto del 10% sul primo ordine
    VOGLIO ISCRIVERMI
    Ho letto e accetto la privacy policy