Home | , | Ciondolo quadrato in argento con zirconi bianchi e smeraldini
In offerta!
Ciondolo quadrato in argento con zirconi bianchi e smeraldini

Ciondolo quadrato in argento con zirconi bianchi e smeraldini

139,00 119,00

Disponibilità: 5 disponibile

Ciondolo quadrato con catenina e chiusura in argento rodiato 925% (3,78 gr), con zirconi bianchi (taglio brillante) e smeraldini (taglio salomite).

Dimensione Catenina: 470 mm

Dimensione ciondolo: 20x25x2 mm

5 disponibili

Descrizione

Questo ciondolo in argento è stato prototipato a mano in cera limabile. Con frese e lime è stata ricavata la forma e, da un lato, applicato uno spessore. Un filo di cera è stato, invece, lavorato a parte per creare la maglia. Con un bulino a punta fina, sulla superficie della forma, sono state tracciate delle linee in orizzontale ed in verticale, per creare un reticolo di piccoli quadrati che, con una fresa a punta fina, sono stati forati uno ad uno. Attraverso un processo di microfusione è stato portato tutto da cera ad argento ed è stato, poi, rifinito al banchetto. Saldata la maglia, il ciondolo è stato rifinito con lime, frese e carte abrasive (dalla grana più grossa alla grana più fine). Messo in pece sono stati preparati i castoni per i zirconi, è stata assemblata la catenina con le pietre e la chiusura d’argento ed è stato passato il gommino per togliere eventuali graffi dovuti all’incastonatura. Portato a lucidare, prima con spazzola in crine e pasta gialla (sia a velocità minima per togliere gli ultimi graffi rimasti che a velocità massima per rifinire il tutto) ed in seguito con spazzola in cotone morbido e rossetto d’ossido di ferro (sia a velocità minima che a velocità massima). Una volta lucidato è stato lavato con acqua calda e sapone per gioielli (nell’ultrasuoni, macchinario che con scariche di ultrasuoni lava accuratamente l’oggetto) , fatto asciugare immergendolo nella sabbia specifica ed infine, sottoposto a rodiatura (ossia a bagno galvanico).

Ciondolo in argento con zirconi bianchi e smeraldini realizzato seguendo il teorema di Pitagora

Si narra che Pitagora si trovasse seduto in una sala, in attesa di essere ricevuto dal tiranno Policrate, quando per passare il tempo si mise ad osservare le piastrelle quadrate del pavimento. Improvvisamente ebbe un’illuminazione e concepì quello che divenne in seguito, uno dei teoremi matematici più conosciuti al mondo, il cui enunciato è impresso in maniera indelebile nella memoria di ogni scolaro che si rispetti:

“In un triangolo rettangolo la somma delle aree dei quadrati costruiti sui cateti è uguale all’area del quadrato costruito sull’ipotenusa”.

Ad onor del vero, pare che elementi di questo teorema siano stati rinvenuti in documenti cinesi, babilonesi e indiani precedenti a Pitagora ma a costui e ai suoi discepoli, va comunque il merito di averli ampiamente dimostrati e divulgati.
Questo ciondolo quadrato rappresenta la sintesi degli elementi, la sua struttura simboleggia la squadratura della materia, la regolarizzazione di quanto per sua natura sarebbe rimasto informe e caotico, è dunque una figura che definisce e delimita. Se il cerchio è perfetto, il quadrato è giusto, come ci suggerirono anche i pitagorici. Esso rappresenta la legge come normativa interiore, esteriore e ordine concettuale. Ancorato sui quattro lati, simboleggia la stabilità, la solidità e l’arresto o l’istante isolato. In antitesi al trascendente, il quadrato è l’universo creato, esso è terra e cielo insieme. Il quattro, che ne è l’espressione dinamica, è il numero della perfezione divina, dello sviluppo completo della manifestazione che parte da un centro immobile e segue le direzioni cardinali, così come “L’uomo vitruviano” di Leonardo da Vinci o il Cristo in croce dell’iconografia cristiana.
Il pittore russo Kazimir Malevich diceva

“Il quadrato non è una forma del subconscio. E’ la creazione di ragione intuitiva. Il volto della nuova arte. Il quadrato è un neonato vivo e reale. E’ il primo passo di creazione pura nell’arte”,

Di certo per me ha rappresentato il trampolino di lancio per realizzare il ciondolo quadrato della collezione Geometrie Preziose.

Scopri anche il bracciale con ciondolo a forma quadrata.

Tags: ,

Prodotti Correlati